Una notte che vola via

Written by Adelmo Fornaciari
Published By: Copyright Control
Recording Arranged by Vincenzo Tempera
(P) 1983 Polygram Dischi S.p.A.

Mondo in vetrina io resto in cantina
Fiori di bosco stasera non esco con voi.

Strade di notte il mio cuore che batte
Storia già fatta ma tu sei distratta e un po’ mia, sei mia.
Se sapessi com’è grande il mare,
Il mare stanotte fa sognare.

E’ una notte che vola via se solo chiudo gli occhi,
E’ una stella che vola via ti amo e non basta, ma resta, mi basta.

E’ una notte che vola via da immaginare tutto,
Sei dentro il mio cuscino, ti amo

Mondo in vetrina io resto in cantina
Ladro di sensi e di sentimenti per lei.

Vento di notte è un cuore che batte
Storia banale ma tu non sei male e un po’ mia, sei mia.
Se sapessi com’è grande il cielo, il cielo stanotte è un velo.

E’ una notte che vola via se solo chiudo gli occhi,
E’ una stella che vola via ti amo e non basta, ma resta, mi basta.

E’ una notte che vola via da immaginare tutto,
Sei dentro il mio cuscino, ti amo

Amo e non basta, ma resta, mi basta.

E’ una notte che vola via da innamorare tutto,
Per te che sei lontano, ti amo
Le tue promesse
No, no, no
sempre le stesse
No, no, no
E poi non posso adesso,
adesso, adesso non potrei.


Copyright Zucchero & Fornaciari Music Srl 2016 - Tutti i diritti riservati

UNIVERSAL MUSIC ITALIA s.r.l. Via Benigno Crespi, 19 - 20159 Milano P.IVA IT03802730154

Powered by imSocial