Come l’aria

Written by Luigi Albertelli
Written by Adelmo Fornaciari
Published By: Copyright Control
Recording Arranged by Vincenzo Tempera
(P) 1983 Polygram Dischi S.p.A.

Vieni pure a casa mia
e non bussare mai
non importa chi tu sia
la porta aperta avrai
non dirmi come stai
nè cosa hai fatto mai…mai

Noi
come l’aria
che vola su terre lontane
e padroni non ha
chi siamo noi
strisce d’argento
su un auto che corre
noi

Se la notte vola via
la grande quercia è là
nei deserti in Tunisia
la luna ti parlerà
tu dormi pure sai
stelle d’oriente e poi…poi
ruba un sorriso al cielo
prendi un’estate al volo e vai
rimani

Noi
come l’aria
che vola su terre lontane
e padroni non ha
chi siamo noi
cuori viaggianti
tra ladri e mercanti

Noi
come l’aria
che viene
ha le ali d’aliante lassù
chi siamo noi
senza catene
nel male e nel bene
noi


Copyright Zucchero & Fornaciari Music Srl 2016 - Tutti i diritti riservati

UNIVERSAL MUSIC ITALIA s.r.l. Via Benigno Crespi, 19 - 20159 Milano P.IVA IT03802730154

Powered by imSocial