Che destino sei

Written by Luigi Albertelli
Written by Adelmo Fornaciari
Published By: Copyright Control
Recording Arranged by Vincenzo Tempera
(P) 1983 Polygram Dischi S.p.A.

Confini
di stanche parole
la campagna ormai
si veste di sole
ricami
che il tempo rovina
però mi perderei
per ritrovarti vicina
che destino sei
abbracciami con la tua pelle
occhi che non si abbassano mai
cacciatore non c’è
che ci possa sorprendere
vicini a un cielo pulito
innamorati noi
da un amore ferito
noi che tentiamo
ti amo
e non abbiamo fortuna
non abbaiamo mai
come i lupi alla luna
e restiamo qui
uccelli di bosco
noi bagnati di brina
come un fiore nascosto
e carezze vuoi
mani dolci avrei
che destino sei
abbracciami con la tua pelle
occhi che non si abbassano mai
cacciatore non c’è
che ci possa sorprendere
vicini a un cielo pulito
innamorati noi
da un amore ferito
noi bagnati di brina
come un fiore nascosto
e carezze vuoi
mani dolci avrei


Copyright Zucchero & Fornaciari Music Srl 2016 - Tutti i diritti riservati

UNIVERSAL MUSIC ITALIA s.r.l. Via Benigno Crespi, 19 - 20159 Milano P.IVA IT03802730154

Powered by imSocial