Zucchero: primo e unico artista italiano in concerto al Rock and Roll Hall of Fame and Museum di Cleveland lo scorso 23 ottobre

Un concerto entusiasmante ed emozionante , il presidente della R&RHOF era presente all’evento e ha accompagnato Zucchero a visitare il museo (lo vediamo insieme alla gigantografia di Chuck Berry) dove si trovano le storiche chitarre dei grandi del blues, la Hall dedicata all’indimenticabile Elvis Presley – dove Zucchero ha potuto ammirare tutta la sua collezione di abiti, foto, manoscritti e altre rarità e un bellissimo juke box contenente tutte le sue canzoni, che fu creato e regalato da un fan ad Elvis – la macchina degli ZZ Top, la colorita e floreale autovettura di Janis Joplin, oltre a migliaia di memorabilia appartenuti ai piu’ grandi musicisti della storia. E’ stato un vero viaggio attraverso le tappe della musica fino ai giorni nostri.

Il presidente della Hall of Fame, che aveva fortemente voluto organizzare questo show, ha proposto a Zucchero di donare qualche suo oggetto che verra’ esposto nella famosa Hall.
E cosi’, oltre ad essere gia’ presente all’Hard Rock Cafe’ (la sua bacheca e’ stata inaugurata lo scorso settembre a Varsavia in occasione del suo concerto nella capitale polacca), Zucchero lascerà  un segno indelebile anche alla Rock and Roll All of Fame di Cleveland.

Il Rock and Roll Hall of Fame and Museum come è noto è un Museo che si trova
Cleveland ed è  dedicato alla memoria di alcuni tra i più importanti e influenti artisti, produttori, personalità (e non solo) del mondo della musica. Particolarmente il museo cura la storia che concerne il rock and roll.

I nomi di coloro che vengono ammessi alla Hall of Fame vengono resi noti durante una cerimonia annuale che si svolge a New York. Il primo gruppo di artisti venne inserito il 23 gennaio del 1986: Chuck BerryJames BrownRay CharlesSam CookeFats DominoThe Everly BrothersBuddy HollyJerry Lee LewisLittle Richard, e Elvis Presley. Attualmente possono essere proposti per l’ammissione alla Hall of Fame singoli artisti, o gruppi, solamente dopo che siano trascorsi 25 anni dalla loro prima incisione. Le nomine sono rivolte a coloro che hanno giocato un ruolo di significativa influenza nella storia del rock and roll.

Il Rock and Roll Hall of Fame and Museum è stato inaugurato nel settembre 1995, a tagliare il nastro, tra gli altri, Yoko OnoLittle Richard ed è divenuto una delle maggiori attrazioni mondiali per gli amanti del rock’n roll. Nato per iniziativa della Rock and Roll Hall of Fame Foundation, un’istituzione creata nel 1983 a New York  ha per obiettivo la celebrazione di quei personaggi che si sono particolarmente distinti nel contribuire all’evoluzione di questo genere musicale. Nel 1986, Cleveland venne scelta come sede del Museo, per il cui progetto la fondazione si è rivolta all’architetto Ieoh Ming Pei ,  tra i cui lavori figurano la piramide del Louvre Questi ha creato una struttura ariosa ed elegante, articolata su sei livelli, con una superficie espositiva di quasi 14.000 m². La cerimonia per l’inizio dei lavori, 1993, venne onorata della presenza di Pete TownshendChuck Berry.

Tagged under:

5 Comments

  1. davide Reply

    faceva freddino a cleveland??hihihhi..e’ bello vederti li in quel meraviglioso contesto.god bless you e ogni bene.ti verro’ a sentire nuovamente al forum di assago a novembre.un ciao.. un tuo fan davide.

  2. Ivana Di Siena Reply

    Io c’ero l’altra sera a Cleveland, in prima fila! Ero li’ a due passi da Zucchero e non mi sarei persa il suo concerto per nulla al mondo! Lo seguo dal 1986. Il mio primo concerto di Zucchero e’stato quello di Vieste del 1987!
    E poi Merano, Roma (almeno 4 volte) e infine Cleveland 3 anni fa…
    Peccato che non ho potuto ballare, avevo comprato un biglietto per uno dei posti a sedere…
    Che sofferenza non potersi scatenare!

  3. Dee Reply

    Please….. Please come somewhere near California. There is a significant Italian population in Los Angeles, San Diego, and in the wine country.

    California

    [edit]Northern California
    North Beach, San Francisco – baseball legend Joe DiMaggio grew up here.
    Spaghetti Hill, Monterey – birthplace of current CIA director Leon Panetta. The Salinas Valley
    Santa Cruz County, California with the Genova Italian Fishing Colony & Lucca Coast Roaders. Search online ‘Portrait Of A Ligurian Fishing Colony 1980’ by Riccardo Gaudino, Pacific historian.
    Hollister, California included has many Italian Americans.
    Fresno, California (throughout Fresno County).
    Napa Little Italy is the East Napa historic neighborhoods of First-Juarez-Third streets & Alta Heights.
    Sonoma County, California the Italian Swiss Colony coop founded in 1880s by Andrea Sbarbaro.
    Sacramento metro area.
    [edit]Southern California
    Los Angeles, such as the neighborhood of San Pedro and historic Little Italys in pre-1970 Bunker Hill in downtown L.A and Boyle/Lincoln Heights.
    Palm Springs with a section known as Little Tuscany, and nearby Palm Desert has a quarter of residents claimed Italian ancestry.
    San Diego – Little Italy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Copyright Zucchero & Fornaciari Music Srl 2016 - Tutti i diritti riservati

UNIVERSAL MUSIC ITALIA s.r.l. Via Benigno Crespi, 19 - 20159 Milano P.IVA IT03802730154

Powered by imSocial