2009 – 2010

2009

Partecipa con il gruppo formato da Vandelli, Battaglia, Fornaciari & Fio alla serata degli ospiti a Sanremo 2009 accompagnando sua figlia Irene

Viene pubblicato il disco “VINTAGE BABY” di Irene, Zucchero è tra gli arrangiatori del disco ed è autore dei brani “Ora Che Non Vivo”, “Dimmi Delle Balle”, “Se Non Mi Vuoi”, “Ragazzo Solo (Take It Like A Man)”, “Sorelle D’Italia”, “Dolce Luna” e “Il Diavolo È Illuso (The Devil Is Loose)”

Viene pubblicato “HET BESTE VAN 2 METER SESSIES 1987-2009” in cui è inclusa una versione inedita di “Diamante”

Ospite della quarta edizione degli Women’s World Awards che si svolgono a Vienna

Si esibisce prima della partita di calcio Lille – Lyon allo Stade De France

Il settimanale italiano TV Sorrisi E Canzoni pubblica un cofanetto con la discografia di Zucchero

La Televisione Radio Belga ha organizzato un programma speciale dedicato a Zucchero durante il quale si esibisce dal vivo

In seguito al grave terremoto che ha colpito L’Aquila partecipa con i maggiori artisti italiani alle registrazioni del singolo “Domani 21-04-09” tutti i ricavi delle vendite sono destinati alla ricostruzione, consolidamento e restauro del Conservatorio “Alfredo Casella” e della sede del Teatro Stabile d’Abruzzo dell’Aquila

Ospite al Centro Esposizioni di Lugano per la finalissima di Mister Svizzera

Partecipa alla presentazione del disco di Irene “VINTAGE BABY” che si svolge nella sua tenuta “Lunisiana Soul”

Viene premiato ai Wind Music Award che si svolge all’Arena Di Verona per gli 8 dischi di platino relativi alle vendite di “LIVE IN ITALY”. Durante la manifestazione ha cantato “Wonderful Life” e “Baila (Sexy Thing)”

Bono, leader degli U2, durante il concerto a San Siro ha menzionato Zucchero come un bel regalo dell’arte italiana insieme a Pavarotti e Puccini

Ospite al VII Ischia Global Film & Music Fest, Zucchero insieme a Paul Haggis hanno premiato Sting. Durante la serata di gala Zucchero si è esibito a sorpresa con Sting e Andrea Bocelli. Il secondo giorno della manifestazione Zucchero è stato premiato da Sting e dalla moglie Trudie Styler

Per i festeggiamenti dei 91 anni di Nelson Mandela, Zucchero partecipa al concerto evento “46664 Make An Imprint” che si svolge presso il Radio City Music Hall di New York a cui prendono parte anche Aretha Franklin, Stevie Wonder, Will.I.Am, Josh Groban, Carla Bruni, Dave Stewart, Wyclef Jean, Alicia Keys, Angelique Kidjo, Whoopi Goldberg, Forest Whitaker, Morgan Freeman e molti altri. Zucchero presentato come “la più grande rockstar italiana” canta “You Are So Beautiful” successivamente si unisce al coro di tutti gli ospiti per la versione di “Happy Birthday” cantata da Stevie Wonder

Dopo il disastro ferroviario avvenuto a Viareggio Zucchero organizza insieme al promoter Mimmo D’Alessandro il “Concerto Per Viareggio – Per Non Dimenticare”. Accompagnato dalla house band formata da Massimo Marcolini (direttore musicale-chitarra), Andrea Cozzani (basso), Guido Carli (batteria), Giuseppe Zito (tastiera), Eros Cristiani (tastiere), Joe Damiani (percussioni), Sara Grimaldi (cori) e Stefania Orrico (cori), Mario Schilirò (chitarra), Derek Wilson (batteria), James Thompson (sax) e Massimo Greco (tromba). Zucchero ha cantato “Diavolo In Me” con Solomon Burke, “Baila (Sexy Thing)”, “Dio È Morto” con Bebbe Carletti dei Nomadi al piano, “Dune Mosse” con Jeff Beck alla chitarra, “Every Breath You Take” con Sting, “Fragile” con Sting e Jeff Beck), “Così Celeste” con Coro delle voci bianche del “Festival Puccini” e “Miserere” in duetto virtuale con Luciano Pavarotti sui grandi schermi

Zucchero inaugura la settimana degli incontri con i candidati di Sanremolab 2009

Viene pubblicato il disco di Ornella Vanoni “PIÙ DI TE” in cui è inclusa una versione della cantante di “Dune Mosse”

Viene pubblicato il disco dei Solis “R.EVOLUTION” in cui è incluso il brano cantato da Zucchero “X Colpa Di Chi”

2010

Riceve la cittadinanza onoraria di Viareggio come ringraziamento per aver organizzato il concerto per le vittime della strage del 29 giugno 2009. Assiste alla prima sfilata dei carri mascherati del Carnevale di Viareggio in cui è presente un carro dedicato a Zucchero

Ospite al “Nomadincontro 2010” viene premiato con il “Tributo ad Augusto”. Per la prima volta nella sua storia, il premio in denaro che accompagna l’onoreficenza è stato donato da Zucchero a Rosanna Fantuzzi compagna e presidente dell’Associazione Augusto Per La Vita. Dopo la premiazione si è esibito con i Nomadi cantando: “Un Pugno Di Sabbia”, “Noi Non Ci Saremo” e “Before You Accuse Me”

Invitato da Andrea Bocelli, si esibisce al Teatro del Silenzio di Lajatico cantando: “Diamante”, “Nel Così Blu” e in coppia con Bocelli “Miserere”

Partecipa al progetto “Revival” del Rhythms Del Mundo con una versione afro-cubana del brano “Baila”

Durante il concerto di Roma degli U2, Bono ha voluto salutare Zucchero dichiarando al pubblico “Zucchero is in house, I love you!”

I Nomadi pubblicano il disco “Raccontiraccolti” con incluso il brano “Hey Man” cantato dalla storica band italiana in duetto con Zucchero.

Viene pubblicato in doppia versione: italiana ed europea il nuovo disco “Chocabeck”. Il disco è prodotto da Don Was, Brendan O’Brien e Zucchero ed è suonato da: Zucchero, Max Marcolini, Aaron Sterling, Mark Goldenberg, Greg Leisz, Jon Hopkins, Davide Rossi, Bob Carr, John Yoakum, Blaks Mills, Brendan O’Brien, Paul Bushnell, Josh Freese, Patrick Warren, Brian Wilson, Jeffrey Foskett, Don Was, Tom Peterson, Ira Nepus, Stephanie O’Keefe. I brani sono scritti da: Zucchero, Guccini, Panella, Cavallo, Marcolini, Cancogni, Pacifico, Orzabal. Nella versione europea del disco è incluso un brano scritto da Bono mentre nella versione inglese e americana alcuni testi sono stati scritti da Iggy Pop.


Copyright Zucchero & Fornaciari Music Srl 2016 - Tutti i diritti riservati

UNIVERSAL MUSIC ITALIA s.r.l. Via Benigno Crespi, 19 - 20159 Milano P.IVA IT03802730154

Powered by imSocial