2001 – 2002

2001

Viene pubblicata in Olanda una compilation intitolata HET BESTE UIT DENK AAN HENK DE LIVE SESSIES contenente una versione acustica del brano “Così celeste”.

Al “Festival di Sanremo” si presenta come autore di due brani: “Luce (tramonti a nord est)” cantata da Elisa e “Di sole e d’azzurro” cantata da Giorgia, le due canzoni si classificano rispettivamente prima e seconda inoltre, Elisa vince anche il premio della critica.

Nona edizione della manifestazione “The Sugar Night”.

Bryan Adams pubblica un cd singolo cantato in italiano il titolo è IO VIVO (IN TE) il testo è stato scritto da Zucchero, nel singolo è inclusa anche la versione inglese del brano e un’altra canzone.

Viene pubblicata la ristampa del disco di Bryan Adams THE BEST OF ME dove è incluso il brano scritto da Zucchero “Io vivo (in te)”.

Viene pubblicato il nuovo singolo “Baila (sexy thing)” che anticipa di qualche mese il nuovo album.

Nei negozi si può trovare il nuovo disco SHAKE in versione italiana, i musicisti che hanno suonano sono: Zucchero, Corrado Rustici (chitarra/tastiere), Zachary Alford (batteria), Polo Jones e Pino Palladino (basso), Luciano Luis Luisi (tastiere) e John O’Brien (programmazione); collaborano alle registrazioni: Mino Vergnaghi, Chance, Arthur Miles, James Thompson, Werther Dal Monte, David Sancious, Roy Rogers, Massimo Marcolini, Ray Charles, Davide Danzy Devito, Robyx e Sarah Eden Davis; come ospite speciale è presente: John Lee Hooker; gli autori sono: Zucchero, Hayes and Porter, Robyx, Luisi, Panella, De Gregori.

Il nuovo singolo “Ahum” è disponibile nei negozi.

Viene pubblicata la versione inglese di SHAKE le traduzioni dei testi sono affidate a Sarah Eden Davis.

Nelle librerie si può trovare il libro dedicato a Zucchero dal titolo “Musica per viole e altri organi d’amore”.

Ospite al “Red cross gala” il galà della croce rossa inglese.

Partecipa come superospite al “Fifa football world player gala” a Zurigo, famosa rassegna dove viene consegnato il pallone d’oro.

Conclude l’anno con un concerto a Cagliari anteprima del tour che sta per iniziare la band che lo accompagna è formata da Luciano Luisi (MD/tastiere), Mario Schilirò (chitarra), Gaetano Diodato (basso), Derek Wilson (batteria), James Thompson (fiati) e Elaine Jackson (cori).

2002

Dopo la data zero parte da Zurigo lo Shake world tour 2002 la band che lo accompagna è formata da: Luciano Luisi (keyboards), Mario Schilirò (chitarra), Polo Jones (basso), Zachary Alford (batteria), James Thompson (fiati e cori), Lisa Hunt e Elaine Jackson (cori); ospite a Zurigo Paul Young che ha cantato con Zucchero “Senza una donna”.

Viene pubblicato il nuovo singolo “Dindondio” nel quale è incluso il brano di De Andrè “Ho visto nina volare” interpretato da Zucchero durante il concerto in memoria del grande cantautore fatto Genova l’anno precedente.

Viene pubblicato il cd SHAKE in versione spagnola le traduzioni dei testi sono affidate a Nuria, Raquel Diaz e Pau Donés.

Si conclude la prima parte del tour che ha avuto come ospite nella data iniziale Paul Young.

Pubblicano il cd SHAKE in versione special tour con incluso un cd con 4 brani live inoltre alcune canzoni del disco sono in versione diversa dall’originale.

Chiude con un pubblico di 500.000 persone l’ormai importantissimo raduno musicale del “primo maggio dei lavoratori” a Roma, con questa data riparte il tour la formazione che lo accompagna è formata da: Luciano Luisi (keyboards), Mario Schilirò (chitarra), Polo Jones (basso), Adriano Molinari (batteria), James Thompson (fiati e cori), Lisa Hunt e Elaine Jackson (cori).

Ormai come ogni anno è ospite al “Pavarotti International” dove canta con il maestro Luciano Pavarotti e con Andrea Bocelli “Miserere”, poi con la propria band esegue “Sento le campane”, inoltre con tutti gli artisti della serata canta la famosissima canzone dei Beatles “Hey Jude”.

Si esibisce come ospite allo Swiss Red Cross Gala a Ginevra.

Decima edizione della manifestazione “The Sugar Night” Zucchero si presenta con gli amici: Alex Britti, Luisa Corna, Michele Torpedine, il nipote Davide, la figlia Irene e Andrea Bocelli e canta: “Immagine” con la figlia Irene Fornaciari, “Ho visto nina volare” con il nipote Davide Figliè, “Diavolo in me”, “X colpa di chi?” con Alex Britti, “Hey man” con Alex Britti, “Proud Mary” con Luisa Corna, Michele Torpedine (batteria) e Fio Zanotti (piano), “Miserere” con Andrea Bocelli e prima di salutare invita tutti gli amici sul palco per ballare e cantare “Baila”.

Viene pubblicato il nuovo cd di Mina VELENO che include il brano scritto anche da Zucchero: “Succhiando l’uva”.

Negli Stati Uniti esce il dvd GOOD ROCKIN’ TONIGHT Zucchero canta “Who will the next fool be” con Mark Knopfler e Scotty Moore alle chitarre, Jools Holland al piano, e D.J. Fontana alla batteria.

In tutto il mondo viene pubblicato THE FREDDIE MERCURY TRIBUTE CONCERT SPECIAL 10th ANNIVERSARY EDITION il famosissimo concerto del 1992 riedito in dvd.

A Parma con una data in favore della “F.A.O.” comincia un mini tour che lo porta in alcune capitali europee, la band che lo accompagna vede la sostituzione di Polo Jones e Lisa Hunt rispettivamente con Gaetano Diodato e Sara Grimaldi .

Esce in tutti i cinema SPIRIT CAVALLO SELVAGGIO il nuovo cartoon natalizio della Dream Works con la colonna sonora italiana cantata da Zucchero; per i testi delle canzoni si è fatto aiutare dalla figlia Irene i sette brani sono: “Sono qui”, “Non mi avrai”, “Sempre tornerò”, “Levati di dosso”, “Suona il corno”, “Non mi avrai reprise”, “Sempre (e per) sempre”.


Copyright Zucchero & Fornaciari Music Srl 2016 - Tutti i diritti riservati

UNIVERSAL MUSIC ITALIA s.r.l. Via Benigno Crespi, 19 - 20159 Milano P.IVA IT03802730154

Powered by imSocial