1999 – 2000

1999

Parte dai palasport italiani il BLUESUGAR world tour 1999 la band che lo accompagna è formata da: Luciano Luisi (MD/tastiere), Mario Schilirò (chitarra), Derek Wilson (batteria), Gail Ann Dorsey (basso), James Thompson (fiati/chitarra), Mark Feltham (armonica), Federica Bergamaschi, Gaia Mecocci, Claudia Pedrani e Benedetta Chiari (archi).

Viene stampato per il mercato inglese il nuovo singolo VA, PENSIERO cantato in coppia con Sinéad O’Connor.

Iniziano le date estere e nella band viene esclusa la sezione d’archi.

Per la data a Parigi Bercy viene stampato un edizione limitata del TICKET CD con la dedica in francese da parte di Zucchero.

Esce una raccolta di Ennio Morricone intitolata THE ENNIO MORRICONE SONGBOOK VOL. 4 CANTO MORRICONE nella quale è incluso il brano “Libera l’amore” cantato da Zucchero.

Si dovrebbe concludere la prima parte del tour che ha visto come ospiti nella data di Parigi: Noa, Paul Young, Cheb Mami e il gruppo Muvrini ma a grande richiesta vengono aggiunte alcune date.

Viene pubblicato in Spagna il singolo BLU (LO QUE SUENO) eseguito da Zucchero in spagnolo.

Esce in Spagna BLUESUGAR con il brano “Blu (lo que sueño)” cantato in spagnolo con Rosana inoltre l’introduzione del brano “I tempi cambieranno” è stata accorciata.

Invitato sul palco della Royal Albert Hall da Paddy Moloney dei Chieftains esegue con il gruppo celtico i brani: “Va, pensiero” e il classico di Van Morrison “Have I told you lately”.

In Austria in occasione del “IMST Festival” in Austria davanti ad un pubblico di 200.000 persone si esibisce dopo Bryan Adams e prima dei mitici Rolling Stones.

Ospite al “Pavarotti International” canta i brani: “U make me feel loved”, “Hey man” con B.B. King e con i vari ospiti il brano “We are the world” sigla finale del concerto, sarà pubblicato il video e il cd, in forma ridotta, con il titolo di PAVAROTTI & FRIENDS FOR GUATEMALA AND KOSOVO.

Esce il singolo remix YOU MAKE ME FEEL LOVED nel quale è incluso il brano “Blue” registrato live a Taratatà con Sheryl Crow.

Conclude la prima serata della manifestazione “Heineken Jammin’ Festival” la band che lo accompagna è formata per l’occasione da: Luciano Luisi (MD/tastiere), Mario Schilirò (chitarra), Derek Wilson (batteria), Gail Ann Dorsey (basso), James Thompson, Massimo Greco (fiati) e Federica Bergamaschi, Gaia Mecocci, Benedetta Chiari e Silvia Leonardi (archi).

Ospite a Monaco di Baviera al “Michael Jackson & Friends” esegue: “Va, pensiero”, “My love” e con i vari ospiti “What more can I give”.

Si conclude la prima parte del tour che ha visto come ospite: Rosana .

Settima edizione dello “The Sugar Night” Zucchero sale sul palco con il suo amico Paul Young per cantare: “Diavolo in me”, “Arcord”, “Blu”, “Il volo”, “Hey man”, “Per colpa di chi?”, “Senza una donna” con Paul Young, “Everytime you go away” con Paul Young.

Viene pubblicato un cartone animato musicale dal titolo “La banda del rock, i musicanti di Brema” le parti cantate, sono interpretate da: Zucchero, B.B. King, Oleta Adams e James Ingram.

Dopo una breve pausa riparte con delle date in Italia la nuova parte del tour la band è composta da: Luciano Luisi (MD/tastiere), Mario Schilirò (chitarra), Derek Wilson (batteria), Dwayne Thomas (basso), James Thompson, Massimo Greco (fiati) e Federica Bergamaschi, Gaia Mecocci, Claudia Pedrani e Benedetta Chiari (archi).

Ospiti nella prima parte del tour fatta in Italia: Mauro Pagani, i Chieftains e Pino Daniele con cui esegue una strepitosa versione di “Napule e’”.

Esce per il mercato americano OVERDOSE D’AMORE THE BALLADS, una raccolta che include nella scaletta il brano inedito “Muoio per te” cantato e scritto con Sting.

Invitato da Bono degli U2 partecipa al “Net-aid” un concerto di beneficenza che si svolge a Londra (Wembley Stadium), a Ginevra (Palais des Nations) e nel New Jersey (Giants Stadium) dove Zucchero esegue “Il volo” e accompagna con la chitarra Bono nel brano “One” e con i vari ospiti esegue il brano “New day”; lo spettacolo viene trasmesso via internet e l’incasso dell’operazione è destinato ai bambini delle aree più depresse del mondo.

Viene pubblicato RELOAD, il cd di duetti di Tom Jones nel quale è incluso il brano cantato con Zucchero “She drives me crazy”.

Partecipa al “Nokia Night Of The Proms”, un festival itinerante con vari artisti, Zucchero ospite principale è accompagnato da: Luciano Luisi (MD/tastiere), un orchestra, un coro e una band diretti da Robert Groslot, nel brano “Miserere” la parte del tenore viene eseguita da Natalie Choquette mentre “Senza una donna (without a woman)” è cantata con John Miles, il finale della serata vede tutti i cantanti riuniti sul palco per cantare “Hey Jude” dei Beatles.

Per il mercato natalizio pubblica BLUESUGAR & WHITECHRISTMAS l’album con l’aggiunta del famosissimo brano di Berlin “White christmas”.

Viene pubblicato il disco SILENT NIGHT A CHRISTMAS IN ROME un progetto organizzato da Paddy Moloney e Mons. Marco Frisina per il giubileo Zucchero esegue una parte del brano “Silent night” accompagnandosi alla chitarra la sua versione verrà mixata con altre esecuzioni.

Viene pubblicata la compilation THE NIGHT OF THE PROMS 1999 dove sono incluse le versioni orchestrali di: “Hai scelto me”, “Il volo” e “Madre dolcissima”.

Per festeggiare la fine del 1999 si esibisce in piazza del duomo a Milano accompagnato da: Luciano Luisi (MD/tastiere), Mario Schilirò (chitarra), Dwayne Thomas (basso), Derek Wilson (batteria), James Thompson e Massimo Greco (fiati).

2000

A Genova, accompagnato da Luciano Luisi e dalla band di Fabrizio De Andrè esegue “Ho visto Nina volare” per la manifestazione organizzata in ricordo del cantautore genovese: “Faber, amico fragile… una serata per gli ultimi”, gli incassi della serata ,che vede la partecipazione di altre star della musica italiana, saranno devoluti in beneficenza .

In Olanda viene pubblicata una compilation intitolata 2 METER SESSIES VOLUME 9 che contiene una versione registrata in studio del brano “Everybody’s Talkin’”.

Invitato in Germania da Lothar Mattheus, suo grande ammiratore, suona prima della partita d’addio al calcio del grande campione tedesco .

Presente anche quest’anno al “Pavarotti International” esegue la sua “A wonderful world” e “Everybody’s talking” colonna sonora del film “Un uomo da marciapiede”, inoltre con i vari ospiti della serata canta il famoso brano dei Beatles “All you need is love”, verranno stampati anche il cd e il video in forma ridotta intitolati PAVAROTTI & FRIENDS FOR CAMBODIA AND TIBET.

Dal sito ufficiale di Zucchero si può ascoltare on-line la versione integrale del brano “Everybody’s talking” registrata dal vivo durante il “Pavarotti International” il brano con comparirà in nessun disco.

Ottava edizione del “The Sugar Night” Zucchero presente con gli amici: Sorapis, Mino Vergnaghi, Maurizio Vandelli, Giorgia e canta: “Così celeste”, “I can’t turn you loose” con I Sorapis, “Gimme some lovin’” con I Sorapis, “Proud Mary” con Mino Vergnaghi, “Long train running” con Mino Vergnaghi, “A salty dog” con Maurizio Vandelli, “Io vagabondo” con Maurizio Vandelli, “Io ho in mente te” con Maurizio Vandelli, “29 settembre” con Maurizio Vandelli, “Un piccolo aiuto” con Giorgia, “Respect” con Giorgia, “Knock on wood” con Giorgia, “Before you accuse me” con I Sorapis, “Diavolo in me”, “Per colpa di chi?” .

Viene pubblicato il cd MOMENT OF GLORY del famoso gruppo metal Scorpions con l’orchestra Berliner Philarmoniker, Zucchero canta con il gruppo accompagnato dall’orchestra il brano “Send me an angel”.

Ospite ad “Expo 2000” accompagnato dall’orchestra Berliner Philarmoniker canta “Va pensiero” e con gli Scorpions “Send me an angel”.

In Francia viene pubblicato il cd SOLIDAYS L’ALBUM un progetto, a cui partecipano diversi artisti, per raccogliere fondi per combattere l’aids nei paesi africani; nella scaletta dell’album è inclusa “Mama” cantata da Zucchero con Johnny Hallyday, e “Qui sait?” un brano di Erick Benzi interpretato da Zucchero, Anggun, Patrick Bruel, Stephan Eicher, Faudel, Peter Gabriel, Lââm, Lokua Kanza, Youssou N’Dour, Nourith e Axelle Red.


Copyright Zucchero & Fornaciari Music Srl 2016 - Tutti i diritti riservati

UNIVERSAL MUSIC ITALIA s.r.l. Via Benigno Crespi, 19 - 20159 Milano P.IVA IT03802730154

Powered by imSocial