1993 – 1994

1993

Parte L’URLO tour, che si svolgerà nei palasport e nei locali di tutta Europa, la formazione che lo accompagna è composta da: Corrado Rustici (chitarra), Polo Jones (basso), Luciano Luisi (tastiere), Mike Shrieve (batteria), Eric Daniel e Mike Applebaum (fiati), Eileena Dennis e Mino Vergnaghi (cori) .

Viene messo in vendita l’home video MISERERE STORY che mostra diverse immagini in studio.

Si conclude la prima parte del tour, da ricordare la data fatta a Londra con ospiti: Paul Young e Brian May.

Esce una compilation intitolata CLUB TENCO nella quale è inclusa la versione di “Come il sole all’improvviso” cantata con Gino Paoli nel 1986.

Nell’album tributo ai Beatles uscito in Francia intitolato TRIBUTE è incluso il brano “Imagine” inciso con Randy Crawford a Mosca.

Viene premiato da Carla Bruni e Jocelyn allo sporting club di Montecarlo al “The 1993 world music awards” come il cantante italiano che ha venduto più dischi nel mondo, in questa occasione esegue “Diamante”.

Inizia L’URLO tour estivo e lo porterà nei principali stadi italiani, la band vede l’aggiunta di Jenny Bersolo, vincitrice del “Festival di Sanremo” sezione giovani di qualche anno dopo, al coro e del tenore Andrea Bocelli per la versione live di “Miserere”.

Invitato al “Porretta Blues Festival” canta con Rufus Thomas: “I can’t turn you loose”, “Have I told you lately that I love you” e “You are so beautiful”, appare anche nel gran finale quando tutti gli ospiti cantano insieme “Sweet soul music” .

Viene pubblicato il mix POVERO CRISTO.

A Forte dei Marmi si svolge la prima “The Sugar night” una serata in onore di Zucchero organizzata da Marco Macchiarini, un amico con cui Zucchero formò la sua prima band “I Duca”, Zucchero arriva a grande sorpresa e canta “Have I told…”, “Proud Mary”, “Diavolo in me” e “Unchain my heart” .

Si conclude il tour che ha avuto come ospite nella data di Milano: Jovanotti.

Esce il disco WALZER D’UN BLUES di “Adelmo e i suoi Sorapis”, la formazione è composta da: Zucchero Fornaciari, Dodi Battaglia, Fio Zanotti, Maurizio Vandelli, Michele Torpedine e Umbi Maggi.

1994

Zucchero torna al “Festival di Sanremo” come autore per Andrea Bocelli che si presenta e vince nella sezione giovani con il brano “Il mare calmo della sera”.

Esce il primo disco di Andrea Bocelli intitolato IL MARE CALMO DELLA SERA, Zucchero è autore dei brani: “Il mare calmo della sera”, “Rapsodia” e “Miserere”.

Registra DIAMANTE, un disco, per il mercato sudamericano, che contiene i suoi brani più belli cantati in spagnolo, tradotti da Fito Paez.

Inizia un tour promozionale di un mese e mezzo per il disco appena prodotto che lo porta in tutte le maggiori città sudamericane.

Si esibisce a Sugarties per “Woodstock 94” la band che lo accompagna è quella dell’ultimo tour con non più tre coristi e un tenore ma, con il ritorno, di Lisa Hunt; viene stampato anche il cd e il video dal titolo WOODSTOCK ’94, il brano scelto per la compilation è “Mama”.

Seconda edizione della manifestazione “The Sugar Night”.

Viene pubblicato negli Stati Uniti un tributo ad Arthur Alexander intitolato ADIOS AMIGO il brano inciso è “From now on”.

Registra con un coro di bambini a Los Angeles “White Christmas”, che diventa lo spot natalizio della Barilla; il ricavato viene utilizzato per ricostruire una scuola ad Alessandria semidistrutta dall’alluvione.


Copyright Zucchero & Fornaciari Music Srl 2016 - Tutti i diritti riservati

UNIVERSAL MUSIC ITALIA s.r.l. Via Benigno Crespi, 19 - 20159 Milano P.IVA IT03802730154

Powered by imSocial