1985 – 1986

1985

La canzone “Donne” viene presentata al “Festival di Sanremo”: si classifica penultima ma ben presto il 45 giri DONNE/TI FARO’ MORIRE diventa uno dei singoli più richiesti.

Viene pubblicato il disco ZUCCHERO & THE RANDY JACKSON BAND, la band è composta da: Zucchero, Corrado Rustici (chitarra), Randy Jackson (basso), George Perry (batteria) e Walter Afanatieff (tastiere); inoltre partecipano alle registrazioni anche: Naemy Hackett, Giulia Fasolino, Fio Zanotti, Lele Melotti, Giampaolo Gianoglio, Renè Mantegna, Luigi Mucciolo, Claudio Pascoli, Elio Danna, Luigi Tonet, Rossana Casale e Betty Vittori; come autori oltre a Zucchero sono presenti: Salerno, Cheope e Mogol

Inizia il tour promozionale per il disco ZUCCHERO &; THE RANDY JACKSON BAND.

Partecipa al “Festival di San Vincent” con la canzone “Ti farò morire”; viene pubblicato anche il mix QUASI QUASI/TI FARO’ MORIRE.

Partecipa all’iniziativa “Italy for Italy”, svolta a Trento, il cui incasso è a favore delle popolazioni disastrate dalle alluvioni: in diretta televisiva esegue “Un piccolo aiuto” e “Donne”.

1986

Si presenta nuovamente al “Festival di Sanremo” con il brano “Canzone triste”, anche in questa occasione il singolo CANZONE TRISTE/UN PICCOLO AIUTO ottiene un’ottima risposta da parte del pubblico.

Esce il long playing RISPETTO, la band è composta da: Zucchero, Corrado Rustici (chitarra), Randy Jackson (basso), David Sancious (tastiere) e Giorjo Francis Perry (batteria); ospiti sono: Narada Michael Walden, Brian Auger; inoltre collaborano: Eric Daniel, Rosario Jermano, Frank Raya, Gwen Audrey Aantti, Holly Pearson, Fausia Salema, Naimy Hackett, Silvio Pozzoli, Jane Hill, Peppe Vessicchio e Raimondo Marsilli; come autori sono presenti: Zucchero, Salerno e Paoli.

Inizia il tour promozionale di RISPETTO, la band che lo accompagna è composta da: Beppe Martini (chitarra), Gepy Frattali (basso), Luciano Luisi (tastiere), Rosario Jermano (percussioni), Frank Raya (sax), Michele Leonardi (batteria), Gwen Aantti, Fausia Salema, sostituita successivamente da Babe Hamilton (cori).

Viene stampato il mix RISPETTO, con lo stesso brano partecipa al “Festivalbar”.

Si conclude il tour che ha visto come ospiti: Gino Paoli e Rossana Casale.

Alla finale del “Festivalbar”, premiato con il primo disco d’oro, esegue una versione del brano “Come il sole all’improvviso” inedita.

Partecipa al “Club Tenco” con Gino Paoli, i due eseguono una versione di “Come il sole all’improvviso” accompagnandosi al pianoforte e con Eric Daniel al sax per l’assolo.

Esce il 45 giri COME IL SOLE ALL’IMPROVVISO/UNA RAGIONE PER VIVERE, i proventi del disco vanno all’Associazione Italiana Sclerosi Multipla: il brano “Come il sole all’improvviso” viene interpretato assieme a Gino Paoli, il brano “Una ragione per vivere” ha una parte orchestrale non inserita nella versione dell’album.


Copyright Zucchero & Fornaciari Music Srl 2016 - Tutti i diritti riservati

UNIVERSAL MUSIC ITALIA s.r.l. Via Benigno Crespi, 19 - 20159 Milano P.IVA IT03802730154

Powered by imSocial